Per mantenere in salute il nostro cane dobbiamo alimentarlo al meglio

Come per gli umani, anche per i cani il benessere dipende soprattutto da un adeguato regime alimentare, dato che numerosi disturbi trovano spiegazione proprio nel tipo di alimenti che vengono assunti.
È risaputo come una corretta funzionalità digestiva contribuisca al complessivo benessere di qualsiasi essere vivente.

Presupposti per l'alimentazione ideale del cane

Alcuni ricercatori hanno studiato il giusto mix che costituisce la corretta alimentazione per il cane; trattandosi di un animale carnivoro, la maggiore percentuale di sostanze che deve introdurre è rappresentata dalle proteine di origine animale (circa il 70%), completate dal 30% di altri ingredienti come verdura, farine di ceci, di piselli, di riso, di fiocchi d'avena ed anche acidi grassi omega-tre con complessi vitaminici e minerali.
L'intestino del cane non è in grado di digerire il glutine contenuto nella maggior parte dei carboidrati; molti mangimi per cani sono costituiti da un'elevata quantità di cereali, che sono ingredienti molto sazianti e poco costosi e che offrono alti margini di guadagno alle ditte produttrici.
In realtà è consigliabile scegliere alimenti per cani gluten free, molto più adatti alle loro esigenze nutrizionali.
Una corretta funzionalità digestiva è strettamente collegata all'attività della flora batterica intestinale (microbioma), che, variando la dieta, può subire delle mutazioni molto pericolose per la salute dell'animale.
Per assicurarsi che il cane stia bene è quindi indispensabile che la sua alimentazione sia molto varia per impedire che venga alterato l'equilibrio del microbioma; a tal proposito è necessario un corretto bilanciamento di proteine animali, amidi e fibre vegetali.
Sono due le possibilità di alimentazione per il cane: la dieta casalinga oppure quella industriale.
Nel primo caso vengono utilizzati cibi preparati in ambiente domestico, cotti o crudi (regime dietetico di tipo BARF); nel secondo caso sono impiegati mangimi secchi (croccantini) o umidi (bocconcini, paté, straccetti).

Alimenti secchi per cani

Un mangime secco ha un tasso di umidità che non deve superare il valore del 14%; generalmente è un alimento ben tollerato dall'animale e di facile digeribilità ed assimilazione.
Nutrire il cane con cibi secchi presenta numerosi vantaggi; si tratta infatti di prodotti di facile e prolungata conservabilità, molto pratici da utilizzare, che possono essere calibrati in rapporto alle singole esigenze, utili per l'igiene orale del cane ed anche economici.

Alimentazione mirata alle necessità del cane

Un importante presupposto per garantire il benessere all'animale è quello di scegliere mangimi di ottima qualità; in ambito di pet food, Natural Trainer è un brand che ha maturato un'esperienza più che ventennale nella produzione di alimenti per animali.
Da una costante attività di ricerca in ambito nutrizionistico è emersa l'esigenza di produrre alimenti mirati alle specifiche necessità degli animali, per prendersi cura della loro salute in maniera naturale.
Natural Trainer ha studiato tali alimenti in rapporto a due fattori differenzianti, che sono la taglia e l'età dell'animale.
L'innovazione dietetica consiste nella formulazione di mangimi all'avanguardia contenenti, come ingrediente principale, proteine animali estratte da carne o pesce freschi, e, come secondo ingrediente, un elemento naturale relativo alla taglia ed all'età del cane.

Elementi naturali attivi per un'alimentazione mirata

Gli ingredienti di origine naturale che Natural Trainer ha utilizzato nella formulazione dei propri alimenti per cani sono i seguenti:
– yucca schidigera, si tratta di un tubero che svolge un'azione limitante sui processi fermentativi che si verificano durante la digestione delle proteine, impedendo l'emissione di feci maleodoranti; ideale per l'alimentazione dei cani di piccola taglia (alimenti di tipologia "Mini").
– Cicoria, è un vegetale ricco di frutto-oligosaccaridi (FOS) e mannano-oligosaccaridi (MOS), che potenziano lo sviluppo della flora batterica intestinale, facilitando i processi digestivi, particolarmente utile per i cani di taglia media (prodotti di tipo "Medium").
– Semi di lino, che, contenendo i peptidi bioattivi del collagene, supportano il funzionamento dell'apparato osteo-articolare, soprattutto nei cani di taglia grande (articoli della linea "Maxi").
– Lievito, considerato un'eccellente fonte di proteine, minerali e vitamine, favorisce un equilibrato accrescimento dei cuccioli nelle prime settimane di vita (serie "Puppy").
– Alga spirulina, viene considerato un vegetale ad elevata azione rivitalizzante, anche in quanto contiene un'elevata concentrazione di vitamine C ed E, selenio, acidi grassi essenziali e proteine; indicata per il cane adulto (linea di prodotti "Adult").
– Artiglio del diavolo, si tratta di un vegetale dalle efficaci proprietà antinfiammatorie, che supporta la mobilità del cane in età avanzata (serie "Maturity").
– Fagioli, l'estratto di questi legumi contribuisce a limitare l'assorbimento dei carboidrati a livello intestinale, contrastando la tendenza all'obesità nei cani in sovrappeso (tipologia di prodotti "Light").

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *